L'Avventura |
14869
home,page,page-id-14869,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-10.1.2,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Chi ha radici forti, ha sempre una storia da raccontare.

Ernici, Romani, cavalieri medievali, eroi risorgimentali. E Bonifacio VIII, Caravaggio, Garibaldi. In questo nervoso gomitolo di terra che si dipana tra i bruschi dirupi dei Preappennini laziali e le grasse pianure che scivolano verso Roma, la Storia ha tessuto nel tempo il suo colorato arazzo.
Poi, con cura, lo ha steso su uno di quei lunghi tavoloni di legno che ornano le corti dei vecchi casolari di campagna. E contadini e vignaioli hanno cominciato a riempirlo, con tutti quei magnifici prodotti che solo una terra così fertile può offrire. Noi, in rispettoso silenzio, abbiamo deciso di avvicinarci al tavolo per portare quello che avevamo. E per regalare a questa terra incantata un’altra storia da raccontare.

bottiglia-saxa